mercoledì 7 aprile 2010

Geroglifico: maschili e femminili

Nell'antica lingua egizia per trasformare un nome da maschile al femminile si aggiungeva una t ( raffigurata dal simbolo del pane, rappresentata come una collinetta).


Il primo gruppo di simboli si trascivono e si leggono SA e significano ''figlio''.
Il secondo gruppo di geroglifici si trascrivono e si leggono SAT e significano ''figlia''.


Il primo gruppo di geroglifici si leggono SHERI, si trascrivono con Srj e significano ''piccolo''.
Il secondo gruppo di geroglifici si leggono SHERIT, si trascrivono Srjt e significano ''piccola''.

Nessun commento:

Posta un commento