martedì 2 luglio 2013

Cartoline dall'Egitto...

La terra dei faraoni ha sempre suscitato l'interesse e la curiosità dei numerosi viaggiatori e turisti che l'hanno visitata. Le cartoline postali ci offrono un percorso attraverso le opere d'arte e i luoghi del paese del Nilo.


Durante il XIX secolo furono molti gli avventurieri e gli studiosi che visitarono l'Egitto. Sentivano, come oggi, il desiderio di conoscere questo paese esotico e la sua cultura millenaria, ricca di templi, tombe e statue. L'Egitto è effettivamente uno dei paesi del mondo con il maggior numero di opere d'arte. I monumenti sono muti testimoni di uno sforzo umano compiuto durante millenni. Le opere d'arte sorprendono per la loro antichità e grandezza, oltre che per il loro carattere così poco umano. Le grandi scoperte archeologiche del XX secolo, come quella della tomba di Tutankhamon nella Valle dei Re, incrementarono il numero di visitatori, provenienti da tutti i paesi. Nacque così una vera e propria Egittomania, un desiderio di conoscere le meraviglie offerte da questa straordinaria civiltà, tanto che ormai il turismo è la principale fonte di reddito del paese. Portando quindi ad una vera fabbrica di souvenir di qualsiasi forma e genere, da piccoli sarcofagi come portachiavi alle classiche cartoline. Le cartoline postali riproducono le immagini dei monumenti più rappresentativi, altre mostrano la varietà dei luoghi, il fiume Nilo, i villaggi e le città.
Da quando l'austriaco Herrmann Emmanuel inventò il primo tipo di cartolina, molte cose sono cambiate in questo ambito. Ormai non vengono solo rappresentati i luoghi o le bellezze dell'Egitto in questo caso, ma spesso le cartoline assumono anche aspetti ironici e scherzosi, riportando magari una vignetta o una caricatura; esattamente come facevano gli antichi nelle varie ostrake. 
L'Egitto è un mondo che risorge sotto lo sguardo del viaggiatore, la matita dell'artista o all'opera dell'archeologo. Viaggiare in Egitto è originale, diverso, pittoresco. Ma non è soltanto la grandezza del passato a suscitare la curiosità, ma anche i vari aspetti che riguardano il mondo moderno. È una terra di contrasti: la varietà dei luoghi, di comunità religiose, di tipi umani, o la marcata differenza tra i villaggi e le grandi città ne sono un buon esempio. Questo paese persiste tutto, e la vita attuale si combina con l'antica tradizione dei tempi più remoti, il che si riflette chiaramente anche nei souvenir che i viaggiatori e i turisti possono acquistare nei negozi del paese, perché tutti vogliono un pezzo di Egitto da mettere in libreria. 

Nessun commento:

Posta un commento